Consiglio Pastorale parrocchiale

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale è un organismo consultivo fondamentale per una Parrocchia e consente ai laici di condividere con i sacerdoti della Comunità la responsabilità della missione propria della Chiesa. Il suo scopo è coadiuvare il Parroco, in un rapporto di comunione, nella conduzione corresponsabile della Comunità parrocchiale, attualizzando e concretizzando nel proprio territorio, l'annuncio del Vangelo.

Il consiglio pastorale ha un duplice fondamentale significato: da una parte rappresenta l'immagine della fraternità e della comunione dell'intera comunità parrocchiale di cui è espressione in tutte le sue componenti, dall'altra costituisce lo strumento della decisione comune pastorale, dove il ministero della presidenza, proprio del parroco, e la corresponsabilità di tutti i fedeli devono trovare la loro sintesi.
Il parroco deve promuovere una sintesi armonica tra le differenti posizioni. Un buon funzionamento del consiglio pastorale esige una coscienza ecclesiale da parte dei suoi membri, uno stile di comunicazione fraterna e la comune convergenza sul progetto pastorale. La cura per il bene comune della Chiesa domanda a tutti l'attitudine al dialogo, l'argomentazione delle proposte, la familiarità con il Vangelo e con la dottrina e la disciplina ecclesiastica.

Il consiglio pastorale si preoccupa di coinvolgere, ascoltare e informare tutta la comunità cristiana a proposito delle principali questioni pastorali inerenti la vita della parrocchia.

(47° Sinodo, Diocesi di Milano)


 

Prossimo consiglio:

6 settembre

ore 20.45 presso CFSPM

Verbale 1
Verbale 2
Verbale 3
Verbale 4
Verbale 5
Verbale 6

Membri del Consiglio

 

don Alberto

don Carlo

suor Lucia